Pavimento in vetro resistente ai graffi- Crystalexe SA

Il vetro, materia perfetta per arte e architettura

Mag 16 • News in evidenza • 49 Views • Nessun commento su Il vetro, materia perfetta per arte e architettura

Crystalexe SA propone un rivestimento unico che si fa arte

The New Matter For Architecture” di Crystalexe è una rivoluzione che sta conquistando il mondo dell’architettura degli interni e anche l’arte. Il vetro viene utilizzato dall’uomo da millenni, ma mai la ricerca si era spinta al punto di far diventare un antico materiale un nuovo prodotto ad alto contenuto tecnologico ed estetico. “The New Matter For Architecture” di Crystalexe è realizzato mediante una lavorazione totalmente ecologica che si basa sulla nanotecnologia. Ideato e messo a punto in dieci anni di investimenti, ricerca e sperimentazione, questo nuovo processo di produzione consente di imprimere sul vetro ogni immagine che si desideri con una resa straordinariamente fedele e ad altissima definizione. Una rivoluzione innanzitutto nel settore edile che porta la firma di Crystalexe SA, fondata nel 2005 come società di ricerca e sviluppo e ubicata a Rancate-Mendrisio, in Canton Ticino. I colori utilizzati sono pigmenti a base d’acqua, non contengono solventi e sono certificati non tossici.

Ed è proprio attraverso la materia cromatica che il vetro acquista nuove ed entusiasmanti prestazioni, come vengono definite dai fondatori, Roberto Ortolan per la parte tecnica e Caterina Taschin per la parte creativa. Rilevanti sono la resistenza ai graffi, la flessibilità, un elevatissimo carico di rottura e un’eccezionale durata nel tempo. Anche nella resistenza allo scivolamento la ricerca ha fatto passi da gigante: tanto è elevato il grip che oggi ci sono modelli di Crystalexe pensati persino per il rivestimento dei bordi piscina. Oltretutto, nonostante la materia prima sia il vetro, è un prodotto facile da lavorare in cantiere, esattamente come fosse una ceramica o un marmo, sorprendentemente semplice da tagliare, forare e sagomare. Personalizzabile nelle immagini, nel formato, negli spessori e nelle finiture, è ideale come pavimento, parete, soffitto e rivestimento per arredi. L’altissima resistenza ai graffi e all’usura la rende adatta anche come piano cucina e per ambienti ad alto traffico. Una materia perfetta per chi ha le idee chiare, desidera il meglio e di solito non trova mai quello che cerca. Come ama ripetere Caterina Taschin, “l’unico limite che abbiamo è la fantasia dei nostri clienti”.

Parete in vetro acquario - Crystalexe SA

Parete in vetro acquario – Crystalexe SA

È come se il colore venisse “tatuato” nel vetro e, di conseguenza, come ogni tatuaggio che si rispetti, non c’è limite alla personalizzazione del prodotto. Il vetro è stato trasformato fino a diventare un nuovo prodotto ad alto contenuto tecnologico ed estetico.

In questo campo è degna di menzione la grande esperienza del professor Stefano Zecchi: proprio lui, infatti, ha voluto Crystalexe alla mostra “Luxus – Lo stupore della bellezza”, un percorso di educazione estetica per comprendere la storia e il concetto di lusso, che si è tenuto da luglio a ottobre presso Palazzo Reale a Milano, esponendo le installazioni dell’azienda ticinese tra le protagoniste dell’esibizione.

Nel settore dell’arte Crystalexe si era già fatta notare nel 2017 alla 57esima internazionale della Biennale di Venezia, dove è stato realizzato il rivestimento del portale “Gate to the Orient”, simbolo dell’unione dei due mondi che trovano nella città di Venezia una linea d’incontro. Un concetto espresso con gli stilemi diversi che caratterizzano i due lati della Porta, realizzati naturalmente con il materiale “The New Matter For Architecture” di Crystalexe. Ma, dunque, questo vetro 2.0, è una materia per l’arte o per l’architettura? “È un dilemma che rilanciamo ai progettisti e ai loro punti di vista – dicono Roberto e Caterina – ‘The New Matter For Architecture’ può essere complice dell’arte perché è un supporto ideale per l’espressione di una visione. Ma è di certo altrettanto compagna dell’architettura, perché queste visioni prendono vita nelle sue funzioni, relazioni e percorsi”.

Lastra in vetro per rivestimenti - Crystalexe SA

Lastra in vetro per rivestimenti – Crystalexe SA